Home Aziende Lavazza spons...

Lavazza sponsor della mostra Artistic License esposta al Guggenheim

artistic license
Francesca Lavazza, Board Member del gruppo Lavazza, con Richard Armstrong, direttore del Guggenheim Museum

MILANO – Ancora una volta Lavazza, storica azienda di caffè torinese, ha legato il suo marchio alla promozione della cultura. Protagonista al Guggenheim l’esposizione Artistic License, sponsorizzata da Lavazza. Leggiamo la notizia di Stefano Bucci, per il corriere.it.

Artistic License: il caffè entra nei musei

Il museo come luogo dove creare, ma anche dove poter perfezionare legami e stabilire connessioni che, in qualche modo, vadano oltre l’arte. Un luogo, dunque, dove vivere un’esperienza culturale piena e appagante. Capace di dare nuovo vigore alla società.

Una mostra come questa del Guggenheim? Un’occasione per far scoccare una o più scintille di nuova creatività

«Per noi l’esposizione del Guggenheim rappresenta un modo per riflettere più in generale sui rapporti tra arte e società — spiega Francesca Lavazza. Membro del board del Guggenheim, che ancora una volta si affida alla sponsorizzazione della storica azienda italiana del caffè per la realizzazione di un’esposizione-evento come Artistic License —.

Ma è anche un’occasione per ribadire il nostro ruolo di ambasciatori della creatività, dell’innovazione italiana e di quella condivisione di cui la Nuvola, il nostro nuovo centro direzionale di Torino inaugurato nell’aprile 2018, e il progetto di street art Toward sono esempi concreti».

Insomma, ancora una volta la conferma che Lavazza è in prima linea quando si tratta di diffondere la cultura e l’arte.