CIMBALI M2
venerdì 19 Luglio 2024
CIMBALI M2

Il primo Cat cafè friulano aprirà per iniziativa di un’imprenditrice

Martignacco, in via Cividina un’iniziativa già sperimentata con successo in grandi città di tutto il mondo e anche in Italia

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

di Anna Casasola*
MARTIGNACCO (Udine) – Sorseggiare un caffè leggendo un bel libro accarezzando di tanto in tanto un gatto acciambellato sulle ginocchia che fa le fusa. E se micio e lettore si dovessero piacere, e la simpatia fosse comprovata nel corso di diversi incontri da un duplice interesse, il lettore potrebbe portarsi a casa il suo nuovo amico.
Una formula già collaudata nel mondo ma che in Italia ha finora solo pochi esempi a Torino, Roma e Milano. Tra qualche settimana però, dal prossimo 2 aprile, anche il Friuli avrà il suo “Cat café”: a Martignacco in via Cividina aprirà infatti “Di cane in gatto”, un posto assolutamente a misura di amanti di animali.

A spiegare l’iniziativa, Loredana Barichello, che del suo amore per gli amici a quattro zampe ha fatto una ragione di vita. Allevatrice prima e da anni toelettatrice esperta, Loredana collabora da sempre con le associazioni che si occupano di animali abbandonati.

«La formula del nuovo locale – spiega Barichello – sarà quella della caffetteria con amici pelosi: nel locale infatti ci saranno i nostri mici da adottare. Nessun obbligo per i nostri futuri clienti: chi deciderà di entrare da noi – spiega – potrà gustarsi un caffè o semplicemente leggere uno dei testi che metteremo a disposizione dei nostri clienti».

Tra i tavoli, sulle sedie però anche gli amici pelosi. «Per il giorno dell’inaugurazione – riferisce la titolare – forse solo i miei gatti e quelli delle amiche che mi danno una mano, ma molto probabilmente anche alcuni dei mici che hanno bisogno di trovare una casa».

«La gente pensa che l’animale abbia bisogno di noi – prosegue la titolare – ma siamo noi esseri umani che, a livello di benessere, abbiamo bisogno del loro calore». E chi ha già visto il nuovo locale assicura che è proprio il calore e l’ambiente familiare a caratterizzare questo posto che diventerà anche la sede di “Zampa su zampa”, una nuova associazione per gli animali.

«Nel locale – prosegue ancora la sua ideatrice – organizzeremo percorsi di pet therapy, di doposcuola per i bimbi e pomeriggi per gli anziani soli».

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio