mercoledì 29 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

All’Acquaplus di Forlì 30 chili di plastica in meno grazie alle tazze in ceramica

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Anche dei semplici gesti quotidiani possono dare un piccolo, ma fattivo contributo alla riduzione dei consumi di plastica. Un esempio? Sostituire i contenitori monouso con contenitori riutilizzabili. Eliminando, nel caso specifico, i bicchierini usa e getta dei distributori automatici di caffè.

Questa la scelta fatta dalla Acquaplus, un’azienda di Villafranca (Forlì), che si occupa di trattamento dell’acqua e di piscine. Ecco il racconto dell’azienda, ripreso dal sito Forlì Today.

Triestespresso

“Vogliamo rendere partecipe il territorio di questa bella iniziativa proposta e realizzata dalla nostra azienda. In Acquaplus, da marzo 2019 è installato un distributore automatico di caffè, il nostro team, composto da 27 colleghi, ha deciso di utilizzare tazzine in ceramica”.

Il risultato è apprezzabile: in 7 mesi è stato evitato il consumo di 3900 bicchieri in plastica, circa 20-30 chili di prodotto da smaltire. “

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio