Home Caffè Speciali Caffè Agust p...

Caffè Agust presenta la nuova linea dedicata agli specialty single origin Evo

“Evo rappresenta la nostra idea sull’evoluzione che c’è stata nel mondo del caffè negli ultimi anni - spiega Giovanni Corsini – Questa linea è il completamento di un lungo percorso iniziato anni fa e che oggi grazie a studi, ricerche, analisi organolettiche vede il suo compimento. La scelta di creare Evo non è dettata dalla volontà di cavalcare una moda, del resto sono 25 anni che trattiamo specialty coffee e già da 5 anni vendiamo caffè monorigine, bensì dall’esigenza di esprimere quella che è la nostra visione.”

evo
Marco, Daniele e Giovanni Corsini

BRESCIA – La torrefazione Agust ha lanciato la linea Evo, dedicata agli specialty coffee e ai monorigine con cui la terza generazione della famiglia Corsini, fondatrice e proprietaria dell’azienda, punta a mettere in tazza caffè identitari, in grado di esprimere tutte le loro peculiarità, ma in modo molto equilibrato, senza dunque estremismi. Agust è convinta di aver racchiuso in Evo tutta la conoscenza e l’artigianalità maturate nei suoi oltre 60 anni di esperienza nel settore, nonché tutti i valori che da sempre contraddistinguono il suo approccio, come la tracciabilità e la sostenibilità, avvalendosi della tecnologia di ultima generazione, che consente di creare dei profili di tostatura precisi e costanti.

Alla guida della torrefazione fondata nel 1956 da Augusto e Mariarosa Corsini si trovano il figlio Marco (seconda generazione) e i nipoti Giovanni (30 anni) e Daniele (24). Proprio a questa giovanissima terza generazione si deve la nascita del nuovo progetto Evo. Giovanni, ormai da 11 anni in azienda, è codirettore della torrefazione (insieme al padre), mentre Daniele è responsabile della produzione. Al fianco dei due professionisti un altro giovanissimo, Fabio Dotti (24 anni), brand ambassador e responsabile dell’Agust Coffee Academy, nonché vincitore di vari concorsi internazionali e nazionali.

Uno degli specialty

“Evo rappresenta la nostra idea sull’evoluzione che c’è stata nel mondo del caffè negli ultimi anni – spiega Giovanni Corsini – Questa linea è il completamento di un lungo percorso iniziato anni fa e che oggi grazie a studi, ricerche, analisi organolettiche vede il suo compimento. La scelta di creare Evo non è dettata dalla volontà di cavalcare una moda, del resto sono 25 anni che trattiamo specialty coffee e già da 5 anni vendiamo
caffè monorigine, bensì dall’esigenza di esprimere quella che è la nostra visione.”

Evo è una linea principalmente dedicata ai caffè in grani sia per il mercato horeca sia per quello dei privati

La linea comprende due miscele: Riserva 100 (100% Arabica) e Riserva 87, in cui all’arabica è stato aggiunto un 13% di robusta fine altamente selezionata. Oltre alle miscele, ci saranno inizialmente 8 caffè monorigine, sempre in grani, provenienti da diverse zone del mondo: Brasile Samambaia, Brasile Irmãs Pereira, Colombia San Cayetano, Salvador San Luis, Etiopia Sidamo Yrgalem, Etiopia Hambella, Tanzania Ngila
Estate e Indonesia Batur Estate.

San Cayetano

Entrerà a far parte di Agust Evo anche Natura Equa, un caffè da agricoltura biologica, equo-solidale e con una filiera a impatto Zero® lanciato dall’azienda nel 1999, una sorta di prodotto precursore di questa linea, che testimonia tra l’altro l’impegno di Agust nei confronti della sostenibilità sin da tempi non sospetti.

Sono disponibili anche alcuni monorigine per la moka (San Cayetano, Sidamo e San Luis) e in cialde (Samambaia, Sidamo e San Cayetano), mentre nei prossimi mesi sarà lanciato un caffè filtro monorigine.

evo
Samambaia

“Sin dai tempi di nostro nonno Augusto giriamo il mondo per selezionare in prima persona le migliori varietà di caffè, valutarne le caratteristiche e verificare i processi dopo la raccolta. Partire da un’ottima base di partenza è imprescindibile se si vogliono ottenere grandi risultati in tazza – afferma Daniele Corsini – Il lavoro in azienda è altrettanto importante, direi decisivo, perché è qui che apponiamo la nostra firma, che possiamo
dare un’identità ai nostri caffè, così che chi li gusta possa riconoscere la nostra mano. Evo è per noi proprio questo”.

La torrefazione

Dentro la torrefazione

Il bello di una impresa che si definisce “artigiana”, nel senso più nobile del termine e cioè “artista nel lavoro”, è anche quello di avere delle connotazioni che si identificano con le persone che la conducono. Nel 1956 Augusto e Mariarosa Corsini aprono un piccolo negozio di lavorazione artigianale del caffè con il motto “la più piccola torrefazione, il miglior caffè”.

Nel 1967 il sempre maggiore apprezzamento del pubblico li costringe a trasferirsi in un locale di 500mq e assumere 6 venditori. Un crescendo di successi per Agust, che nel 1992 stabilisce la nuova sede in via Antonio Allegri sempre a Brescia.

Oggi i nipoti dei fondatori, Giovanni e Daniele, guidano l’azienda con il papà Marco. La famiglia Corsini continua quindi, da tre generazioni, a portare avanti la filosofia che da sempre la accompagna, basata sul rispetto per le persone e l’ambiente, oltre ovviamente all’amore e la cura artigianale per il buon caffè.

Questo impegno si concretizza oggi in uno stabilimento che utilizza solo energia al 100% rinnovabile, nella scelta di packaging a basso impatto ambientale, nella decisione di utilizzare capsule solo compostabili e di selezionare solo piantagioni di caffè in cui il lavoro è gestito in modo responsabile. Un impegno che è dimostrato non solo dalla continua crescita dell’azienda (che oggi esporta in tutto il mondo), ma anche dalle certificazioni ottenute: Fairtrade, Impatto Zero e Biologico Ue.

Nel 1999 l’azienda pone un’importante pietra miliare nella propria storia: una nuova linea di caffè interamente derivante da agricoltura biologica, equo-solidale e con gli incarti a impatto Zero® per l’ambiente, denominata Natura Equa.

Nel 2007 poi la scelta di affiancare a Natura Equa anche una seconda miscela che sottolineasse l’impegno nel mercato equo solidale. È nato così Kafequo, una miscela decisa nel gusto, corpo pieno e crema generosa. Una miscela nata pensando a chi desidera iniziare bene la giornata bevendo un caffè doppiamente buono: buono nel gusto e buono perché equo solidale.

Sempre nel 2007 c’è una rivoluzione in fabbrica: un nuovissimo reparto produttivo con i migliori macchinari presenti sul mercato viene allestito all’interno dell’azienda per rispettare gli standard qualitativi che Agust si è prefissa e il fiorente commercio con l’estero.

Tracciabilità e garanzia di qualità

La passione per la qualità ha portato Caffè Agust a essere nel 1996 tra i soci promotori dell’associazione Caffè speciali certificati (Csc Italia) che, con le sue procedure certificate ISO-9002, garantisce la qualità del prodotto. Marco Corsini è stato il vicepresidente dell’associazione a lungo.

Per garantire la migliore qualità possibile, la Torrefazione gestisce completamente in proprio l’acquisto della materia prima mediante frequenti viaggi nei Paesi di origine e con la conoscenza diretta e personale dei produttori. Solo le migliori qualità vengono importate; i campioni di crudo vengono testati prima della conferma dell’acquisto. L’esperienza di oltre 60 anni nel settore e le continue prove di laboratorio garantiscono così la costanza e l’armonia delle miscele.

La tracciabilità del prodotto è dunque fondamentale, quindi anche se non richiesto dalla legge italiana, viene riportata in etichetta la singola provenienza, intesa come regione e singola piantagione.

Evo

Nel 2021 la terza generazione della Famiglia Corsini decide che è il momento opportuno per completare un lungo percorso iniziato anni addietro: nasce Evo. Giovanni e Daniele presentano la linea dedicata agli specialty coffee e ai monorigine, in cui è stata racchiusa tutta la conoscenza e l’artigianalità maturate negli oltre 60 anni di esperienza di Agust nel settore, nonché tutti i valori che da sempre contraddistinguono il suo approccio, come la tracciabilità e la sostenibilità, avvalendosi della tecnologia di ultima generazione, che consente di creare dei profili di tostatura precisi e costanti.

Ne risultano 2 miscele e 8 caffè monorigine profondamente identitari, con spiccate peculiarità, ma molto equilibrati.

La Formazione come valore

Agust dedica molta attenzione e molte risorse alla formazione dei baristi attraverso corsi professionali in cui si insegna non solo come realizzare l’espresso perfetto o un cappuccino a regola d’arte, ma si approfondiscono anche la teoria e la percezione sensoriale delle singole miscele di caffè. A questo fine nasce l’Agust Coffee Academy, ovvero per veicolare, promuovere ed esaltare il lavoro fatto dal coltivatore prima e dalla torrefazione poi, proponendo corsi e workshop qualificanti e affidandosi a formatori di alto livello.

evo
Fabio Dotti

Responsabile dell’Academy, nonché brand ambassador del gruppo, è il giovanissimo Fabio Dotti, che nonostante l’età e già una figura di spicco nel mondo della caffetteria. Infatti, nel mese di Gennaio 2020 si è aggiudicato il Campionato italiano di Cup Tasters, assicurandosi anche l’accesso al World Cup Tasters Championship, dopo essere già stato campione mondiale all’Espresso Italiano Champion e vicecampione italiano al Gran Premio della Caffetteria. Ad appena ventitré anni, Fabio Dotti è trainer autorizzato Aicaf, riconosciuto a livello internazionale da Sca (Speciality coffee association), Black Examiner sulla Latte Art grazie al sistema Latte Art Grading System e Assaggiatore IIAC.
http://www.agust.it
info@caffeagust.it