Home Notizie Breaking News A Colonia la ...

A Colonia la nuova ACMA per il confezionamento multi-stile di 600 cioccolatini al minuto

ACMA, società del gruppo Coesia, presenterà in anteprima alla fiera ProSweets di Colonia una nuova macchina multistile a media velocità per il confezionamento di cioccolatini e caramelle. Caratterizzata da un layout compatto, si rivolge alle realtà del settore confectionery in cerca di una soluzione flessibile, tecnologicamente avanzata - grazie anche a un’elevata qualità di incarto con doppia centratura del prodotto - e al contempo con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Questa nuova macchina va ad arricchire l’ampio portafoglio di soluzioni ACMA dedicate al settore dolciario

acma macchina cioccolatini

BOLOGNA – La risposta alle esigenze del mercato ACMA è attiva da oltre novant’anni nella progettazione e commercializzazione di macchine automatiche per il settore dei beni di largo consumo, vantando un know how consolidato nell’ambito dei prodotti dolciari.

Nel corso della fiera di Colonia, dal 31 gennaio al 3 febbraio prossimi, l’azienda italiana presenterà in anteprima mondiale una macchina automatica a movimenti alternati dedicata al confezionamento di cioccolatini, caramelle e mou a base piana.

Si tratta di una soluzione particolarmente accattivante per il mercato globale poiché, a fronte di un layout compatto – che le consente di integrarsi perfettamente all’interno di differenti ambienti produttivi – offre la possibilità di realizzare varie fogge quali bunch, doppio fiocco, boero, portafoglio e fantasia, garantendo sempre un handling estremamente delicato del prodotto.

CARTE DOZIO
FRANKE

La flessibilità della soluzione ACMA è ulteriormente testimoniata dalla possibilità di eseguire uno svolgimento indipendente delle bobine, assicurando una confezione perfetta anche nel caso di prodotti con incarti interni ed esterni di differenti dimensioni. A questo proposito, la confezionatrice può lavorare con tutti i principali materiali d’incarto, dall’alluminio ai composti plastici.

ACMA_machine_02Frutto di un accurato lavoro di ingegneria, la nuova macchina è costruita con un design moderno ed ergonomico che agevola le operazioni di manutenzione e pulizia, risultando facilmente accessibile oltre che estremamente robusta e affidabile grazie ai motori brushless.

Il consumo energetico è particolarmente contenuto e, come tutte le soluzioni ACMA di ultima generazione, è dotata di ARA (Advanced Remote Assistance), il sistema che consente l’assistenza in remoto dei tecnici specializzati ACMA attraverso una semplice connessione LAN.

ACMA_machine_03M888: multi-stile anche ad alta velocità La macchina che sarà presentata a Colonia fa parte dell’ampio portafoglio di soluzioni dedicate al settore confectionery, che comprende macchine adatte alle esigenze più eterogenee. Sempre nell’ambito delle soluzioni multi-stile, l’azienda italiana può offrire M888, un’unità ad alta velocità già ampiamente apprezzata dal mercato.

Questa macchina, così come la versione a media velocità, è adatta al confezionamento di una grande varietà di prodotti – tra cui caramelle, mou e cioccolatini di svariate forme e dimensioni – ed è progettata per garantire la massima cura nel trasferimento di prodotti molto delicati durante le diverse fasi di incarto.

M888 unisce i benefici del movimento continuo in alimentazione – ossia una maggior velocità e delicatezza nel trattare il prodotto “nudo” durante la prima fase del confezionamento – a quelli del movimento alternato, che consentono maggior precisione durante il processo d’incarto.

Inoltre, la macchina ACMA garantisce un processo di cambio formato estremamente rapido: l’operazione, che comporta la sostituzione di un numero limitato di componenti meccaniche, richiede in media sessanta minuti, a seconda della tipologia di prodotto.

La flessibilità di M888 consente di incartare cioccolatini in diverse fogge: fancy, portfolio, doppio fiocco, Vienna e bon bon. SP, le flowpacker ideali per il confectionery In ambito flowpacking, ACMA offre tre differenti tipi di confezionatrici: SP0, SP1 ed SP2, dedicate ai settori afferenti al confectionery e bakery.

ACMA_machine_04Le flowpaker della serie 2SP consentono il confezionamento a media e alta velocità di prodotti singoli o multipack, con saldatura a caldo o a freddo. Il gruppo rotativo trasversale può essere fornito anche in versione “long-dwell” che, con il suo movimento traslatorio durante la saldatura, permette di lavorare, ad alta velocità, materiali particolarmente resistenti per garantire la massima ermeticità della confezione.

Il sistema di svolgimento del film di incarto è corredato da un gruppo per la giunzione automatica, che consente la rapida sostituzione della bobina senza fermo macchina.

Per la versione top di gamma (SP2, in grado di arrivare alla velocità di 120 metri di film al minuto) ACMA ha brevettato un dispositivo per il tensionamento pneumatico del film che garantisce allo stesso tempo massime performance e l’interruzione dello svolgimento in caso di assenza prodotto.

ACMA e FlexLink: sinergie per il confectionery ProSweets sarà inoltre occasione per mostrare la sinergia tra ACMA e FlexLink, società svedese sempre di Coesia. Il gruppo multinazionale, forte di un know how ampio e diversificato, sostiene le sinergie tecnologiche delle proprie aziende nello sviluppo di progetti di integrazione di linee produttive rivolte ai mercati di riferimento.

Nello specifico, l’esemplare in mostra a Colonia sarà equipaggiato con un nastro trasportare ad U realizzato da FlexLink: un sistema già conosciuto ed apprezzato sul mercato, che verrà configurato secondo specifiche fornite da ACMA.

Tale nastro sarà perfettamente integrato con la confezionatrice ACMA e consentirà alla macchina made in Italy una gestione ottimale dei prodotti, garantendone un flusso costante e una movimentazione accurata, contribuendo al raggiungimento di elevate performance produttive.

acma logo ACMA parteciperà alla fiera ProSweets di Colonia (Germania) dal 31 gennaio al 3 febbraio 2016, padiglione 10.1 stand 051 3