Home Bar Caffetteria World Gourmet...

World Gourmet Society: oltre 35mila sfidanti per il World Beste Plate Challenge

I finalisti delle diverse regioni italiane sfideranno gli ammessi alla finale degli altri paesi del mondo nell’appuntamento del 26 novembre a Monaco (Monte Carlo). I tre finalisti globali si qualificheranno per il Word Food Challenge 2019 negli Stati Uniti, il cui premio finale è di US $100,000

World Gourmet Society

MILANO –  La World Gourmet Society è l’associazione gourmet che coinvolge oltre 35.000 sostenitori tra appassionati e professionisti della cucina di tutto il mondo.

Ha lanciato il concorso World Best Plate Challenge 2018. Volto a premiare il piatto che in maniera più originale saprà valorizzare la maestria, gli ingredienti e i prodotti del proprio territorio.

World Gourmet Society: coinvolti professionisti di diversi settori

Il concorso da quest’anno vuole coinvolgere oltre gli chef anche i maestri della pasticceria, del gelato, della pizza e del panino.

FRANKE
TME

Nella precedente edizione, 6 sono stati gli chef italiani ad arrivare in finale e ad uno di loro è stato assegnato il titolo di vincitore mondiale.

Quest’anno la WGS ha proposto a Fipe di coinvolgere le imprese associate. Per partecipare al concorso che si svolgerà, su tutto il territorio nazionale, tra settembre e ottobre.

I finalisti delle diverse regioni italiane poi, sfideranno gli ammessi alla finale degli altri paesi del mondo nell’appuntamento del 26 novembre a Monaco (Monte Carlo).

I tre finalisti globali si qualificheranno per il Word Food Challenge 2019 negli Stati Uniti, il cui premio finale è di US $100,000.

Per partecipare al concorso

Sarà sufficiente presentare, entro la fine del mese di luglio p.v., un video di 3 minuti che racconti la creazione del piatto scelto seguendo le linee guida indicate dalla WGS.

Il piatto presentato sarà giudicato, oltre che dal pubblico online, anche da una giuria di esperti della WGS.

Per avere informazioni sulle linee guida da seguire e per inviare il video è possibile contattare l’ambasciatore italiano. Il prof. Armando Cristofori, all’indirizzo email: armando@world-gourmet-society.com; o alla  mail: armando.cristofori@icloud.com

Link correlati

Su Facebook oppure sul sito di World Gourmet society.