Home Bar Caffetteria Campionati Baristi Wce e Sca han...

Wce e Sca hanno rinviato per il Covid tutti i campionati mondiali del 2020 al prossimo anno

A causa dell'impatto della pandemia sui visti internazionali e sulle restrizioni di viaggio, World coffee events (Wce) e Speciality coffee association (Sca) annunciano la cancellazione degli eventi del World coffee championship 2020, in programma a Melbourne e Varsavia

wce sca
Rimandati i campionati del 2020

MILANO – Mancava solo l’ufficialità ma la notizia era già nell’aria nelle ultime settimane. A causa del perdurare dell’emergenza da Covid-19 e delle conseguenti restrizioni di viaggio tra i paesi, ieri Sca (Specialty coffee association) e Wce (World coffee events), hanno annunciato con un comunicato congiunto che Il Melbourne international coffee expo (Mice) e il World of coffee di Varsavia sono stati entrambi annullati in via definitiva per l’anno 2020.

Wce e Sca hanno dato l’annuncio

“Sappiamo che questa notizia deluderà le aspettative di molti e siamo profondamente dispiaciuti che non ci sia un modo fattibile per far competere tutti i concorrenti globali, quest’anno”, hanno commentato Wce e Sca.

I campionati del World barista e della World brewers cup dovevano svolgersi in concomitanza con il Mice, originariamente in programma a maggio 2020 e poi rinviato a novembre. Per le competizioni mondiali di Coffee in good Spirits, latte art, cup tasters,
Coffee roasting e cezve / ibrik, la sede avrebbe dovuto essere invece il World of coffee di Varsavia che era stato spostato da giugno a ottobre.

Il perdurare della situazione sanitaria globale ha impedito alle due associazioni a capo dell’organizzazione degli eventi di confermare tali date, annullando così le competizioni mondiali legate al caffè per quest’anno.

Nel frattempo, Wce ha creato una pagina di supporto alle domande frequenti dei competitors e degli altri soggetti coinvolti nei World coffee championships.

Di seguito la nota ufficiale che spiega il perché di questa sofferta decisione

“Oggi, a causa dell’impatto della pandemia sui visti internazionali e sulle restrizioni di viaggio, World coffee events (Wce) e Speciality coffee association (Sca) annunciano la cancellazione degli eventi del World coffee championship 2020, in programma a Melbourne e Varsavia.

La capacità di riunire i rappresentanti di tutto il mondo è di fondamentale importanza per la missione di queste competizioni.

Considerando le attuali difficoltà negli spostamenti fra i diversi paesi, previste fino a novembre 2020, Wce e Sca hanno deciso di annullare gli eventi 2020 e di concentrarsi sulla prossima stagione dei campionati per l’anno 2021.

I campionati del World barista e della World brewers cup dovevano svolgersi dal 3 al 6 novembre alla fiera commerciale di Melbourne international coffee expo (Mice), che ora è stata cancellata. Il World coffee in good dpirits, World Llatte art, World cup tasters, World coffee roasting e i campionati cezve / ibrik dovevano svolgersi durante il World of coffee di Varsavia dal 15 al 17 ottobre.

Sca sta lavorando con i partner della sede Ptak di Varsavia per annullare la fiera World of coffee 2020 e rimandare il contratto a un anno futuro – ulteriori informazioni al riguardo saranno disponibili nelle prossime settimane.

Sappiamo che questa notizia deluderà le aspettative di molti e siamo profondamente dispiaciuti che non ci sia un modo fattibile per far competere tutti i concorrenti globali, quest’anno. Il World Barista Championship, il World Cup Tasters championship e il cezve / ibrik championship si terranno alla fiera del World of coffee di Atene nel giugno del 2021. Stiamo invece ancora esplorando le opzioni per la scelta della sede che ospiterà, nel 2021, il World Coffee in Good Spirits, World latte art, World brewers Cup e World Coffee Roasting championships, che si terranno comunque non prima del prossimo giugno.

Date le sfide logistiche legate alla localizzazione di questi eventi e ai problemi di accoglienza dei concorrenti in eccesso, Wce richiede agli organismi di gara di inviare un solo concorrente per ciascun campionato 2021. Ciò significa che i campioni nazionali che hanno già vinto il titolo nel 2020 parteciperanno ai campionati del 2021. Inoltre, i termini sanzionatori del 2020 saranno estesi per coprire l’anno di gara 2021.

Queste modifiche al programma possono avere effetti diversi a seconda delle diverse situazioni, a livello locale. I responsabili locali di Wce e Sca lavoreranno con i coordinatori del competition body per delineare, se necessario, i passi successivi. Incoraggiamo
chiunque abbia domande a leggere la sezione Faq di seguito o a contattarci via e – mail all’indirizzo info@worldcoffeeevents.org.

Siamo molto dispiaciuti di non incontrare per quest’anno la straordinaria community di concorrenti, squadre, giudici, volontari e fan che rendono speciali questi eventi e non vediamo l’ora di rivedervi al più presto, nel 2021.”

Sca Italy è già al lavoro nella pianificazione dei prossimi eventi, alla luce della notizia ufficiale

“Questo 2020 resterà indelebile nella nostra memoria – ha commentato Fabio Sipione, events coordinator Sca Italy – Un anno in cui, in tempo di pace, abbiamo visto rinviare le Olimpiadi, annullare i principali tornei di Tennis come Wimbledon e riprogrammare l’Expo di Dubai. Non sono manifestazioni citate a caso ma alcuni fra i più grandi eventi mondiali, che muovono budget, progetti e soprattutto persone.

Sono molti i paesi che sono stati colpiti in modo significativo dalla pandemia da Coronavirus: dopo il rinvio dei maggiori eventi del mondo del caffè e il perdurare dell’emergenza, la notizia dell’annullamento delle competizioni mondiali era pressoché scontata, per consentire a tutti di superare la grande sfida sanitaria mondiale.

La conferma si è fatta attendere ma è arrivata ed ora è ufficiale

Il mondo delle competizioni si ferma, poiché stiamo parlando di campionati mondiali e non possiamo permettere che sia una pandemia a fare la selezione. Noi come Chapter siamo già a lavoro nell’organizzazione dei prossimi eventi legati al mondo delle competizioni, ossia le selezioni per i campionati italiani 2022. Inoltre, accompagneremo i campioni 2020 per tutto il percorso che li porterà ai mondiali 2021”.