Home Analisi di mercato Statistiche I...

Statistiche Ico: export mondiale a livelli record a fine annata 2016/17

brema magazzino sacchi ico
Sacchi di caffè stoccati in magazzino

MILANO – Tempo di bilanci per il mercato del caffè. L’occasione è offerta dalle cifre mensili Ico, International coffee organization, relative all’export nel mese di settembre, diffuse martedì pomeriggio. Grazie a quest’ultimo tassello statistico siamo ora in grado tirare le somme sui 12 mesi dell’annata caffearia 2016/17.

Il risultato? Le esportazioni mondiali secondo l’Ico raggiungono nuovi massimi attestandosi al volume, senza precedenti, di 122,449 milioni di sacchi: un incremento del 4,8% (oltre 5,5 milioni in più) rispetto al 2015/16.

La crescita dell’export va ascritta per intero agli arabica, i cui volumi sono in crescita del 7,9%, a fronte di un lieve declino (-0,2%) dei robusta.

Andamento positivo per tutti i gruppi degli arabica secondo l’Ico

Le esportazioni di colombiani dolci registrano un +8%. Addirittura in doppia cifra l’incremento degli altri dolci (+15,6%), i cui imbarchi superano i 27 milioni di sacchi. Più contenuta la crescita dei brasiliani naturali (+2,6%).

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.