Home Notizie Eventi Centro studi ...

Centro studi assaggiatori: “Quali sono gli aromi che si nascondono in un Panama”

sensory games
Ai Sensory Games, la degustazione di un Panama

MILANO – All’open day Sensory Games, il Centro studi assaggiatori ha proposto il caffè monorigine Panama, SHB di Torrefazione Saturno. L’obiettivo? Capire come il prodotto viene percepito dai consumatori, al di la di ciò che dicono gli esperti.

La mappa sensoriale, ideata dall’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè, è lo strumento migliore in questo caso. Con i suoi 117 descrittori, di cui 87 destinati alla sola individuazione degli attributi olfattivi, permette di tracciare un profilo completo del prodotto, offrendo al contempo un’esperienza coinvolgente.

Sensory Games: una sfida per chi vuole affinare il palato

Degustando il caffè infatti, i partecipanti hanno modo di attribuire il giusto nome agli aromi individuati. Arricchendo così le loro conoscenze sul prodotto. Cosa ne è emerso? Nocciola, malto e cacao sono gli aromi maggiormente presenti, ma ne sono stati citati ben altri 24.

CARTE DOZIO
FRANKE

Davvero un profilo complesso, non c’è che dire. E la complessità in un caffè è una delle caratteristiche più gradite dall’utente: la mappa la mette in evidenza e mediante questo strumento si può comunicare durante gli incontri con i clienti e anche sul web.

L’assaggio professionale è un modo di valorizzare una materia prima pregiata come il Panama fornito all’open day dei Sensory Games. Così come costituisce un approccio diverso alla bevanda che può portare in avanti l’intero settore sul percorso verso una maggiore qualità del prodotto.