Home Caffè Arabica SANDALJ &#821...

SANDALJ – A spasso nel mondo tra gli aromi del caffè

TRIESTE – In occasione del World of Coffee di Rimini, la Sandalj Trading Company ha presentato alcuni caffè della linea Sandalj Arabica, tra cui l’Etiopia Yirgacheffe gr. 2 lavato, il Jamaica Blue Mountain con certificato di tracciabilità genetica e il Costa Rica SHB Tarrazú Hermosa, assieme a due novità facenti parte della Sandalj Traceability Project, Costa Rica SCACR Higuerones e Guatemala SHB La Merced.

SANDALJ ARABICA
Jamaica Blue Mountain (FOTO): l’esclusivo caffè sottoposto al test del DNA

Per la prima volta al mondo, la Sandalj ha certificato i lotti di Jamaica Blue Mountain in modo inconfutabile avvalendosi dell’analisi del DNA del caffè. L’azienda si è rivolta al massimo esperto di genetica del caffè, il prof. Giorgio Graziosi dell’Università di Trieste, fondatore di DNA Analytica Srl, lo spin-off dell’Università che effettua queste analisi. Per ogni singola partita dell’oro verde giamaicano, la Sandalj affida le dovute analisi alla società di ricerca e, al momento dell’acquisto dei barili, fornisce al cliente il certificato di tracciabilità genetica.

Il JBM è uno dei più pregiati e ricercati caffè al mondo: viene coltivato in quantità limitatissime, meno di 3 milioni di chilogrammi, sulle alture dell’isola caraibica tra i 2.000 e 2.500 metri. Raccolto a mano, selezionato accuratamente, conservato nei tradizionali barili di legno dai pochi produttori locali, raggiunge livelli di prezzo notevoli. Per le stesse ragioni, è possibile trovare in commercio lotti non autentici di JBM. Per garantire ai clienti un prodotto tanto prezioso, l’azienda ha ritenuto necessario validarlo con assoluta certezza, affidandosi alla prova del genoma.

Ciò è stato possibile grazie a DNA Analytica che dispone di una banca dati del DNA di 320 varietà di caffè Arabica, compresi i due soli codici genetici possibili del JBM. Una volta estratto il DNA dal caffè verde e confrontato con i campioni immagazzinati nella banca dati, il team del prof. Graziosi è in grado di stabilire se il caffè è effettivamente quanto dichiarato. L’analisi si basa sulla tecnica denominata “fingerprinting” e finalizzata all’identificazione certa di un determinato campione biologico.

Una tazzina di Espresso di Jamaica Blue Mountain presenta una corposità importante e una gradevole acidità, mai aggressiva. All’assaggio si sprigionano aromi di frutta e confettura, cacao fondente, burro fuso, panna e tabacco.

Sfumature dal Centro America: Costa Rica, regione San Marcos de Tarrazù

Il Costa Rica SHB Tarrazù – Hermosa è un nuovo caffè di pregio che arricchisce la gamma dei Sandalj Arabica. La regione Tarrazù e il distretto di San Marcos si trovano nella zona montuosa del centro-sud del Costa Rica, conosciuta come Los Santos. Il caffè cresce a un’altitudine compresa tra i 1.300 e i 1.650 m slm, in coltivazioni che, grazie alla geografia della zona, sono a pieno sole al mattino e all’ombra nel pomeriggio. L’analisi organolettica e sensoriale di questo caffè Arabica lavato, evidenzia un’acidità iniziale medio-alta con note di mandarino e mela matura che, successivamente, lascia spazio a sentori di noce e biscotti al cacao. La degustazione in Espresso culmina in un retrogusto amabile di miele millefiori.

SANDALJ TRACEABILITY PROJECT
Prima di tutti gli altri nel mercato italiano del caffè crudo, la Sandalj Trading Company ha capito che la “strada giusta” era quella di rivolgersi ai piccoli produttori, viaggiando e scoprendo le piantagioni e, infine, acquistando microlotti di particolare eccellenza. Sviluppata quest’idea, nel 2012 l’azienda ha iniziato a proporre questi caffè creando la linea Sandalj Traceability Project. Al World of Coffee 2014 di Rimini, l’azienda presenta un caffè dal Costa Rica e uno dal Guatemala, tracciabili lungo tutta la filiera produttiva e forniti ai clienti assieme ad una dettagliata scheda di descrizione.

I migliori caffè certificati dalla Specialty Coffee Association of Costa Rica
Gli operatori del Costa Rica, Paese produttore di caffè di qualità eccellente, circa vent’anni fa hanno istituito l’associazione Specialty Coffee Association of Costa Rica (SCACR) per decretare e promuovere sui mercati internazionali i microlotti più pregiati provenienti da quelle terre. Uno di questi caffè è il Costa Rica SCACR della piantagione Higuerones, nel distretto Heredia, che la Sandalj Trading Company propone come novità tra i caffè tracciabili. 

Preparato con il sistema dell’Espresso, il Costa Rica SCACR Higuerones, singola origine di varietà botaniche Caturra e Catuaì, presenta un corpo pastoso ed un’acidità poco pronunciata con sentori di agrumi caramellati, frutta secca e disidratata. Particolarmente interessante il retrogusto in cui si mescolano note di mandorla e genziana fresca.

Ultima tappa tra i profumi del caffè del Guatemala
Risalendo l’America Centrale si giunge in Guatemala, dove a San Martín Jilotepeque, nei pressi del dipartimento Chimaltenango, si trova la piantagione La Merced. Qui, in una coltivazione all’ombra degli alberi di Grabilea, a circa 1.750 m slm, cresce il Guatemala SHB La Merced. La composizione di questo Arabica è data dal 65% di varietà Bourbon, dal 30% di Pache e dal 5% di Typica. Il caffè è raccolto tra novembre e marzo e poi lavato. Gli aromi sono floreali e l’acidità in tazza è importante, caratterizzata dal gusto del cedro maturo assieme a note speziate tipiche dei chiodi di garofano.

L’AZIENDA
La Sandalj Trading Company S.p.A. ha sede a Trieste, uno dei maggiori porti europei del caffè e svolge la propria attività caratteristica nel settore dell’importazione ed esportazione del caffè verde, garantendo un servizio di eccellenza per qualità, varietà, ricerca e sviluppo dei prodotti trattati.

La struttura aziendale comprende 14 dipendenti, 9 agenti e 2 collaboratori. I membri del Consiglio di Amministrazione sono Enrico Venuti, Presidente e A.D. Responsabile dell’Area Commerciale, Edy Bieker, A.D. Area Qualità e Formazione e Maurizio Rossmann, A.D. Area Amministrazione e Finanza.

Le migliori origini sono offerte nelle linee Sandalj Excellence, Sandalj Arabica, Sandalj Traceability Project e Cup of Excellence. Una vasta gamma di miscele pronte per essere tostate sono proposte con la linea delle Sandalj Blend. All’interno della Sandalj Trading Company, inoltre, risiede l’Accademia del Caffè®, dove si tengono corsi sull’assaggio dell’Espresso e consulenze su tutte le tematiche connesse al caffè. La società è oggi un punto di riferimento per un migliaio di torrefattori in Italia e nel mondo.