Home Notizie Breaking News Lavazza: a se...

Lavazza: a segno un raid vandalico contro lo stabilimento di San Mauro Torinese

L'incidente nella notte tra lunedì e martedì. Distrutta la guardiola del custode. Forze dell'ordine orientate verso la pista anarchica

Lavazza stabilimento di San Mauro: le martellate ai vetri della gurdiania
Lavazza stabilimento di San Mauro: le martellate ai vetri della gurdiania

TORINO — Martellate contro lo stabilimento Lavazza di San Mauro (Torino). Martedì notte infatti, attorno alle due, sei persone hanno raggiunto l’ingresso secondario. Qui, hanno preso a martellate la guardiola del custode dell’azienda del caffè di corso Piemonte 61.

Si è trattato di un mero atto vandalico, dal momento che nessuno dei responsabili ha cercato di entrare nei capannoni e nulla è stato rubato.

San Mauro sotto attacco

Il custode ha spiegato agli investigatori di avere visto dapprima tre persone entrare in bicicletta. Probabilmente per fare un sopralluogo e studiare il sistema di sorveglianza.

Le stesse persone sono tornate poco dopo in compagnia di altri tre soggetti

Armati di martelli. Distrutta la guardiola, i teppisti si sono poi dati alla fuga. Nelle indagini, le forze dell’ordine sembrano essere orientate verso la pista anarchica.

Poco distante  dal luogo dell’atto vandalico, infatti, sono stati trovati due volantini che rivendicano il  gesto e richiamano alle proteste contro la Nuvola della Lavazza nel quartiere Aurora, a Torino.