Home Notizie Pioggia e fre...

Pioggia e freddo in Brasile fanno risalire i prezzi dai minimi toccati l’ultimo venerdì

New York Londra
Il punto sui mercati del caffè

MILANO – La pioggia in Brasile frena le operazioni di raccolta e i prezzi tornano a salire nella prima seduta della settimana. A New York, il contratto principale per scadenza settembre ha guadagnato 90 punti risalendo a 89,90 centesimi, in ripresa dai minimi di venerdì scorso. In rialzo anche l’Ice Robusta. A londra, il contratto principale si è rivalutato di 33 dollari terminando a 1.334 dollari allontanandosi dall’area dei 1.200 dollari.

Pioggia in Brasile: un ostacolo alla produzione

Il meteo torna a farla da padrone nelle aree brasiliane del caffè: la settimana scorsa si è registrato nel Minas Gerais. Massimo stato produttore del paese, un livello delle precipitazioni superiore di oltre tre volte alle medie stagionali.

Anche per i prossimi sono previste piogge locali sparse, più probabili in Cerrado, Zona da Mata e sul de Minas.

LA SPAZIALE
HOST

Atteso inoltre l’arrivo di un fronte freddo che investirà le aree meridionali e centrali del Brasile, ma senza il rischio di gelate.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.