Home Caffè Torrefattori Nestlé a 58,2...

Nestlé a 58,2 miliardi nei 9 mesi (+2%) trainata dal caffè, bene Nespresso grazie a Vertuo

La sede della Nestlé a Vevey in Svizzera
La sede della Nestlé a Vevey in Svizzera

MILANO – Cresce il fatturato Nestlé nei primi nove mesi del 2018. Secondo i dati della trimestrale diffusa giovedì 18 ottobre attraverso una nota alla stampa, il colosso svizzero ha registrato durante i primi nove mesi del 2018 un giro d’affari di 66,4 miliardi di franchi (58,17 miliardi di euro), in crescita del 2% rispetto al pari periodo dell’esercizio precedente.

La crescita organica è stata del 2,8%, contro il 2,6% di un anno fa.

Un passo in avanti reso possibile dai migliori risultati ottenuti in Nord America e dalla crescita positiva in tutte le categorie, in particolare il caffè.

WEGA
MAZZER

La progressione è stata particolarmente sostenuta nella regione Europa-Medio Oriente-Nordafrica (Emena), dove le vendite si sono attestate a 13,73 miliardi (+3,7%, principalmente grazie a effetti di cambio).

Nella zona Americhe (Ams), che pesa per un terzo nei proventi del gruppo, le vendite sono calate del 2,9% a 21,92 miliardi. Nella regione Asia-Oceania-Africa subsahariana (Aoa) c’è stata una crescita del 3,1%, a 15,8 miliardi.

Nelle varie regioni, la crescita organica è sempre stata positiva: dell’1,6% nell’Emena, dell’1,4% nell’Ams e del 4,4% nell’Aoa.

Stiamo iniziando a vedere uno slancio in miglioramento in nord America e nella nostra categoria di nutrizione infantile a livello globale, mentre la nostra attività in Cina ha continuato a crescere a un ritmo a una singola cifra” ha dichiarato l’amministratore delegato di Nestlé, Mark Schneider.

Nestlé ha confermato l’outlook 2018 e vede una crescita organica delle vendite di circa il 3%, con un miglioramento del margine di profitto operativo sottostante in linea con l’obiettivo del 2020 e utili in crescita. La società prevede costi di ristrutturazione per circa 700 milioni di franchi (613,5 milioni di euro).

Nespresso

La crescita organica di Nespresso si mantiene in media cifra singola, con forte crescita nelle Americhe e in Asia. Buona la tenuta del marchio in Europa, in un contesto fortemente competitivo.

Un contributo importante è giunto nel terzo trimestre dal lancio, in 6 nuovi mercati, del sistema Vertuo, ora presente in 14 mercati.