Home Notizie MODICA – Asse...

MODICA – Assenteista l’85% degli impiegati del Comune. Ben 106 adesso sono sotto indagine per truffa

Uno timbrava badge per gli altri, che stavano al bar o dai figli

MILANO – C’era chi, in orario di lavoro, andava a comprare il pesce o a trovare i genitori. Chi passava il tempo in diversi bar del paese e poi concludeva la giornata dal barbiere.

 

CARTE DOZIO
FRANKE

Chi ancora, sempre durante l’orario di servizio, passava ore in auto ad ascoltare musica. Peccato che fossero tutti impiegati al Comune di Modica (Ragusa) e che i badge risultassero perfettamente timbrati, come se fossero dietro alla scrivania.

Ora in 106 sono indagati per truffa, circa l’85% dei dipendenti comunali di Palazzo San Domenico.

L’indagine della Procura di Modica è partita nel 2009 a seguito di alcune segnalazioni di assenteismo tra i dipendenti comunali.

Installando delle telecamere ai diversi ingressi del palazzo, la Guardia di Finanza ha così scoperto che diversi impiegati arrivavano al lavoro in ritardo o lasciavano il Comune in anticipo e che altri timbravano il badge per se e per i colleghi assenti, ricambiandosi il favore a vicenda.

Pedinando i dipendenti che si erano allontanati arbitrariamente durante l’orario di lavoro, i finanzieri hanno così scoperto le situazioni più disparate.