Home Notizie Interviste Mattia Dan, g...

Mattia Dan, già re dei barman è anche il vincitore di Maestri dell’Espresso Junior 2018

Al Milano Coffee Festival, abbiamo incontrato anche le giovani promesse del domani. Un'intervista dal campione dell'edizione 2018 di Maestri dell'Espresso Junior, per osservare la prospettiva dei professionisti futuri

Mattia Dan Campione di maeestri dell'Espresso Junior 2018 riceve il trofeo dal campione 2017 Cevenini
Mattia Dan Campione di maeestri dell'Espresso Junior 2018 riceve il trofeo dal campione 2017 Cevenini

TRIESTE – Mattia Dan è vincitore del’edizione 2018 di Maestri dell’Espresso Junior. Con lui abbiamo scambiato due chiacchiere riguardo le prospettive dell’espresso nei bar.

Mattia Dan si racconta

“Vivo ad Oderzo e frequento Alberghiera “Beltrame” di Vittorio Veneto. Maestri dell’Espresso Junior non è la mia prima gara. Ho già partecipato, classificandomi anche lì al primo posto, al Campionato italiano barman organizzato dalla Fib, nella categoria Flair.

Quindi lei è il miglior barman e barista nel settore caffetteria. Cosa si prova?

“Mi sento normale. Si tratta comunque di una competizione tra scuole, per cui il livello è ancora intermedio. Posso decisamente crescere. Aver affrontato prima un’altra gara, mi ha comunque preparato per gestire meglio l’ansia.”

Pensa sia più importante saper controllare l’ansia, o aver un miglior controllo dei movimenti nella routine?

“Secondo me in una competizione, è innanzitutto essenziale limitare l’ansia. Poi segue naturalmente, un miglior uso delle proprie competenze professionali.”

Progetti futuri, come barman e barista?

“Cercherò sicuramente di sfruttare al meglio le mie abilità. Così come l’opportunità che mi è stata offerta da illy di seguire un corso professionale. Poi, più in là, mi piacerebbe aprire un mio locale.

Un posto dove si potranno gustare sia cocktail tradizionali che a base caffè. Mi piacerebbe continuare con il Flair. Ancora non ho provato a fare bevande con l’espresso, ma ho intenzione di sperimentare presto. “