Home Dati Statistiche I...

Statistiche Ico: vola l’export di ottobre (+17%) grazie a Brasile e Vietnam

Triestespresso Expo caffè 2018 traspprto trieste juta
Sacchi di juta da 60 kg in un magazzino dopo lo sbarco

MILANO – Vola l’export di caffè a ottobre. Secondo le statistiche Ico diffuse ieri pomeriggio – in ritardo di alcuni giorni a quanto annunciato – le esportazioni mondiali hanno superato di poco i 10,4 milioni di sacchi evidenziando una crescita del 17% rispetto allo stesso mese del 2017. Incrementi a doppia cifra sia sul fronte degli arabica che dei robusta.

I volumi di arabica crescono del 13,1% e raggiungono i 6,762 milioni di sacchi. I brasiliani naturali sono la voce che registra il maggiore incremento (+23,6%). Trend favorevole anche per gli altri dolci (9,8%).

Unica voce in calo i colombiani dolci, che subiscono una flessione del 9,7%. L’export di robusta cresce di oltre un quarto rispetto a ottobre 2017 raggiungendo un totale di 3,644 milioni di sacchi.

Water + more
BEST COFFEE

Da Brasile, Vietnam e Colombia quasi i due terzi dell’export

Quasi i due terzi dell’export (65,8%) giungono dai tre principali paesi produttori ed esportatori mondiali. Gli imbarchi del Brasile segnano un +29,1% e raggiungono quota 3,747 milioni di sacchi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.