lunedì 27 Settembre 2021

A Prato va a ruba il gelato al gusto green pass: anche 10 chili al giorno

"Il gusto green pass non ha nessun effetto collaterale se non quello che ti venga voglia di fartene una seconda, una terza o una quarta dose", si legge in un post su Facebook sulla pagina dell'attività commerciale

Da leggere

PRATO – Il green pass è diventata una vera e propria fissazione per molti gestori e consumatori, dividendo i cittadini in due fazioni ben distinte: chi è pro e chi è assolutamente contro, la soluzione sembra esser lontana dall’arrivare. A meno che, non esista già all’interno di una gelateria di Prato, in cui i gestori hanno deciso di cavalcare la disputa proponendo il loro gusto di gelato col nome della certificazione verde. Leggiamo i dettagli della trovata di marketging dall’articolo di Luca Boldrini su lanazione.it.

Green pass: il gusto di gelato che tutti vogliono

Dieci chili al giorno di prodotto: la gelateria lavora senza sosta. Il gusto “green pass” della gelateria “Il Morino” di Prato ha fatto il giro d’Italia: una vera e propria tempesta mediatica che non può non far piacere ai proprietari. Che hanno avuto l’idea di marketing giusta: di questo gusto hanno parlato tutti i giornali d’Italia.

E dopo un inizio promettente, la produzione del gelato adesso vola: “Ne facciamo anche dieci chili al giorno. Avevamo iniziato con cinque. Non pensavamo che il gusto avrebbe avuto questo successo e che questa idea avrebbe fatto il giro d’Italia – dice Sandra Raggioli, una delle titolari della gelateria – Quello che ci piace è vedere la gente entrare in gelateria, guardare il gusto e sorridere”.

E la gelateria adesso cavalca il gusto green pass: “Il gusto green pass non ha nessun effetto collaterale se non quello che ti venga voglia di fartene una seconda, una terza o una quarta dose“, si legge in un post su Facebook sulla pagina dell’attività commerciale. Un gusto “fresco, fatto con il lime, per questa estate così calda”, dice Sandra Raggioli. Un’idea, un’intuizione, che adesso fa parlare e sorridere Prato e l’Italia.

Ultime Notizie