Home Attrezzatura Faema E71E pr...

Faema E71E premiata con il Red Dot Award per lo straordinario design firmato da Italdesign

Nella foto, da sinistra verso destra: Luigi Morello, Director Business Unit Traditional Espresso Coffee Machine Gruppo Cimbali e Michele Viganò, Product Marketing Manager Gruppo Cimbali

MILANO — Passerella di prestigio per Faema E71E, in occasione della consegna del Red Dot Award 2019 – “Product Design” avvenuta all’Aalto-Theater di Essen nell’ambito del Red Dot Gala. Alla Designers’ Night party, i vincitori del Red Dot hanno infatti ricevuto i loro certificati e Faema E71E ha partecipato alla mostra “Design on Stage”, presso il Red Dot Design Museum Essen, che presenta tutti i prodotti premiati.

Faema E71E è inserita anche nell’Annuario Red Dot Design Yearbook. Ed è presente sia online sia nella Red Dot Design App.

Il Red Dot Award è uno dei più importanti e prestigiosi concorsi di design al mondo. Nel 2019, designer e produttori di 55 paesi hanno partecipato al concorso con più di 5.500 prodotti differenti.

MAGAZZINI DEL CAFFE’
HOST

L’innovativo modello dell’iconico brand di Gruppo Cimbali, sviluppato in collaborazione con la Divisione Industrial di Italdesign, si è aggiudicato il premio nella categoria “Product Design; tale prestigioso premio era già stato vinto nel 2016 da La Cimbali S30.

La giuria internazionale ha assegnato il premio “per lo straordinario design” della Faema E71E.

La Faema E71E

Così scrive Gruppo Cimbali in un comunicato:

“Faema E71E incarna perfettamente il linguaggio stilistico del brand Faema e la filosofia di design che da sempre caratterizza i progetti di Italdesign: ergonomia, funzionalità, tecnologia.

Intuitiva e dalla grande facilità di utilizzo e massima personalizzazione sia nel setting, sia nella scelta degli accessori e dei dettagli della macchina, dal pannello alle impugnature dei portafiltri, Faema E71E semplifica, esaltandole, la manualità e l’esperienza dei baristi. Per un’estrazione a regola d’arte, capace di valorizzare il profilo organolettico di ogni singola miscela o origine di caffè.

Le nuove linee dei gruppi indipendenti sono il cuore di Faema E71E

Il punto in cui la creatività del barista incontra la meccanica di un modello che consente una gestione ottimale dell’intera erogazione. Dalla temperatura di estrazione al tempo di infusione di ciascuna origine di caffè utilizzata”.