Home Bar Caffetteria Dario Ciarlan...

Dario Ciarlantini: “Scae Italia attesa a un 2016 di alto livello”

MILANO – Ultima assemblea Scae del 2015 a Milano con tanti iscritti riuniti al Bar Pascucci di Corso Europa nel centro di Milano. L’occasione era per fare il punto della situazione e fissare gli obiettivi per il 2016 a cominciare dal responsabile della Comunicazione, incarico ancora vacante. Dario Ciarlantini, coordinatore nazionale Scae Italia, riassume i risultati dell’incontro e annuncia una serie di iniziative in corso a cominciare dalla fusione in atto tra Scae e Scaa, l’associazione consorella negli Stati Uniti: già insieme le due organizzazioni danno vita al Wbc, in futuro è prevista una sigla unica. Se ne parlerà a breve.

Per il 2016 Scae Italia è attesa a un progetto molto articolato a cominciare dagli eventi e naturalmente dalle gare.

Prossima assemblea a gennaio in coincidenza con il Sigep a Rimini.

FOODNESS
CARTE DOZIO

Ma ascoltiamo il bilancio dell’assemblea e i piani per il 2016 così come ce li ha presentati Ciarlantini.