Home Aziende Costadoro, nu...

Costadoro, nuova branch in Gran Bretagna con un occhio alla third wave

La scorsa settimana è nata Costadoro UK Ltd, con sede a Rochester, circa 40 km da Londra.

CONDIVIDI

TORINO, ROCHESTER – Costadoro S.p.A., azienda torinese produttrice di caffè per il settore dei pubblici esercizi su scala nazionale e internazionale, ha aperto una branch in Gran Bretagna. Lo scorso 5 aprile è stata infatti costituita ufficialmente la Costadoro UK Ltd con sede a Rochester, a circa 40 km da Londra.

«L’idea è nata dalla possibilità di acquisire il cento per cento di una piccola torrefazione locale che già da anni operava in quell’area sia a livello produttivo che commerciale», spiega Giulio Trombetta, Amministratore Delegato dell’azienda torinese.

«Con questa operazione abbiamo creato una buona e solida base per sviluppare il nostro business in territorio inglese.

Dalla Corte
Water + more

Diversamente sarebbe stato più lungo e difficile inserirsi in un mercato come quello londinese decisamente all’avanguardia per quanto riguarda il caffè di qualità e soprattutto per il mercato della “third wave”, ovvero tutto il mondo collegato ai nuovi metodi di estrazione del caffè tipo brewing e altri», prosegue il manager.

«Procedere attraverso acquisizioni è impegnativo e oneroso sotto il profilo finanziario ma è sicuramente il metodo più veloce ed efficace per aumentare velocemente le quote di mercato in una determinata area», conclude Giulio Trombetta.

La trattativa per l’acquisizione – portata avanti dai due amministratori della Costadoro Giulio Trombetta e Stefano Abbo con il supporto di Michele Manzin, responsabile estero di Costadoro per la Gran Bretagna – è stata complessa ed è durata più di sei mesi, con l’affiancamento costante e sapiente dello Studio Ramojno Germonio Barbera di Torino e dello Studio Ronaldsons di Londra.

Quest’ultima operazione si va ad aggiungere a quelle già portate a termine alcuni anni fa che hanno determinato la costituzione di altre due importanti realtà tuttora operative come la Costadoro Monaco SA nel Principato di Monaco e la Costadoro Barcelona SL in Spagna.

In foto: Il team di Costadoro Italia a Londra per la firma dell’accordo: da sx seduti, il Franchising Manager Antonio Cesarano e Giulio Trombetta, Chairman; da sx in piedi, il General Director Stefano Abbo e Michele Manzin, Export Manager.