Home Notizie fieramilano Consiglio Ico...

Consiglio Ico costitisce gruppo di lavoro per la revisione degli obiettivi strategici

MILANO – L’Ico costituirà a breve un gruppo di lavoro che coordinerà il processo di revisione degli obiettivi strategici in atto nell’ambito dell’Organizzazione. Questa una delle decisioni salienti sin qui adottate dal Consiglio internazionale del caffè durante i lavori della sua 115a sessione, che si concluderanno quest’oggi a Milano.

In base all’art. 9(4) dell’Accordo Internazionale del 2007, il Consiglio stabilisce periodicamente un Piano d’azione strategico per dirigere i propri lavori e indicarne le priorità, ivi comprese le priorità delle attività di progetto, gli studi, le inchieste e i rapporti.

I programmi annuali di lavoro approvati dal Consiglio tengono conto delle priorità fissate nel Piano d’azione. L’attuale Piano è stato approvato nella 105a sessione del Consiglio (settembre 2010) e revisionato in occasione della 112a sessione (marzo 2014).

CARTE DOZIO
FRANKE

Esso fissa direttive e priorità dell’Organizzazione fornendo il contesto per lo sviluppo dei programmi annuali di attività e per la destinazione delle relative risorse.

Quattro gli obiettivi strategici di ampia portata definiti dal Piano nella sua attuale formulazione:

1. fungere da forum per lo sviluppo di politiche e soluzioni volte al consolidamento del settore globale del caffè;
2. accrescere la trasparenza del mercato del caffè consentendo l’adozione delle decisioni economiche sulla base di statistiche precise e aggiornate;
3. incoraggiare lo sviluppo di attività di comunicazione, sensibilizzazione e divulgazione sull’economia mondiale del caffè;
4. sviluppare un settore del caffè sostenibile.

Alla luce della suddetta revisione, nonché della Dichiarazione di Belo Horizonte (approvata al termine dei lavori della 111a sessione), il Consiglio ha adottato lunedì la Risoluzione 457.

Essa stabilisce – per l’appunto – la creazione di un gruppo di lavoro che avrà il compito di coordinare la valutazione strategica dell’Ico, con l’obiettivo di definire con maggiore precisione il focus strategico, nonché le priorità dell’Organizzazione e dei suoi membri, fornendo così migliori orientamenti al Segretariato.

La prima riunione del gruppo di lavoro avrà luogo questo mese. In tale occasione verranno eletti un presidente e un vice presidente. Le riunioni potranno avere luogo sia virtualmente che fisicamente.

Potranno fare parte del gruppo di lavoro tutti i paesi membri, senza limitazioni.

Se lo riterrà necessario, il gruppo di lavoro potrà incaricare un consulente esterno da assumere mediante bando.