Home Curiosità Ecco alcuni o...

Ecco alcuni oggetti di design per coffeelover: dalla moka Bialetti alla illy Art Collection

coffeelover
Alcuni oggetti di design per i coffeelover più sofisticati

MILANO – I coffeelover spesso non sono solo alla ricerca della loro dose quotidiana di caffeina, ma la vogliono consumare con stile. Per farlo, la caccia all’accessorio più bizzarro o più artistico è sempre aperta. Così da poter collezionare dei pezzi originali da poter condividere con gli amici a casa propria, per rendere più personale il rito della tazzina. Proponiamo dunqua una lista di oggetti di design redatta da Rossella Lo Faro per villagiardini.it.

Coffeelover e design: perchè bere caffè è un’abitudine mai banale

Microfiltrato, lungo, macchiato, specialty: ogni coffee lover che si rispetti ha il proprio rituale per sorseggiare la bevanda degli dei del nuovo millennio. Ma non tutti posseggono gli strumenti corretti per assaporarne il gusto in tutta la sua rotondità. Ecco qualche soluzione di design – non a caso, spesso made in Italy – per gli amanti della caffeina.

Il mondo della torrefazione ha percorso una lunga, lunghissima strada dalla moka inventata nel 1933 da Alfonso Bialetti. Un oggetto che ha segnato l’iconografia del design all’italiana. Da allora molti brand legati alla storia del caffè hanno avanzato le proprie proposte.

CARTE DOZIO
FRANKE

Tazzina d’autore per un caffè a regola d’arte

Celebri sono, per esempio, le Illy Art Collection. Collezioni firmate da artisti internazionali per la tazzina disegnata da Matteo Thun. L’idea nasce nel 1992 da Francesco Illy, che ha reso la tazzina una tela bianca per i grandi maestri dell’arte, della grafica e del design. Da Yoko Ono a Marina Abramović, da Robert Wilson a Emilio Pucci: Da Jeff Koons a Michelangelo Pistoletto, la sfida è collezionarle tutte per un vero caffè d’arte.

Ember è la coffee mug che mantiene la temperature per ore, e ore, e ore…

La soluzione perfetta per la temperatura più adeguata Ma non sempre la tradizione è la soluzione per i coffe lover più esigenti.

Così Ember, per esempio, nasce come tazza very smart

Perché porta il caffè alla temperatura pre-impostata e la mantiene per diverse ore. Ne esiste adesso una versione aggiornata. Completamente in ceramica e dalle linee minimal, che non presenta alcun interruttore di accensione/spegnimento. La novità è la sensibilità della tazza, che coglie la presenza del liquido all’interno e dialoga con l’utente tramite un’app.

Una collezione ispirata alle piantagioni del Sud America

E cosa succede se la cultura messicana unisce le forze con quella colombiana per una collezione per coffeelover intenditori?

Palette neutra e texture grezze: è Samaná, la linea di José Bermudez, Vrokka e Fango Studio

Il risultato è Samaná. Studiata dal designer José Bermudez e dal duo Vrokka e Fango Studio, un’irresistibile serie per gli amanti del Sud America. Dalle tazzine ai cucchiaini, la parola d’ordine è nature: la collezione presenta infatti una palette di colori naturali, forme ispirate dagli strumenti dei coltivatori di caffè e di texture rustiche.

Dall’automobile alla macchina del caffè: il concept è made in Volkswagen

In materia di macchine per l’espresso, stupisce la proposta di Volkswagen: la sua Barista Beetle è disegnata da Jarim Koo e si ispira chiaramente al modello automobilistico omonimo. Il risultato è un design dalle linee pulite e sofisticate, che incarnano l’identità del marchio tedesco grazie alla peculiare bombatura del corpo della macchina. Il concept si presenta in tre colori vibranti e dinamici (rosso satinato, oro bronzato e bianco iridescente), regalando nuova linfa ad ogni interno in cui vengono collocate.

L’eleganza della Barista Beetle di Volkswagen (Photo credits: JCT600)

Zaino in spalla e amante del buon caffè?

E se invece il coffee lover è un allegro viaggiatore, la soluzione di design perfetta è Staresso, un apparecchio per espresso piccolo e compatto. Semplice da utilizzare e perfetto per i viaggi. Con linee semplici e funzionali, la sua manutenzione è facile e la qualità dell’espresso non è inferiore a nessun bar.