mercoledì 01 Febbraio 2023

Cioccolato: in Finlandia progettano il gusto del futuro tramite l’IA

Timo Pajari, vicepresidente di Valio: "Le esigenze e le preferenze degli amanti globali del cioccolato al latte stanno cambiando. La crescente consapevolezza delle sfide per la salute colpisce l'industria dolciaria, con i governi di tutto il mondo che stanno già iniziando a regolamentare l'uso e il consumo di zucchero. Con la nostra soluzione Valio Bettersweet il gusto del cioccolato al latte rimane lo stesso anche, se la quantità di zucchero è ridotta"

Da leggere

Valio, produttore finlandese di prodotti lattiero-caseari, sta lavorando a The Bar, il cioccolato al latte perfetto grazie all’aiuto dell’intelligenza artificiale. L’analisi dell’IA è stata portata avanti dalla società in Finlandia Aiwo Digital in collaborazione con il team Valio. Le indicazioni sono state trasferite all’azienda cioccolatiera Kultasuklaa, che ha prodotto un  The Bar e ha realizzato una barretta con il 30% di zucchero in meno e senza lattosio. Leggiamo di seguito l’articolo di Maicol Mercuriali per Italia Oggi.

Il cioccolato del futuro in Finlandia

MILANO – Accontentare tutti i consumatori è impossibile. Soddisfare le esigenze degli appassionati di cioccolato al latte è invece fattibile e c’è chi sta progettando la barretta del futuro con il supporto dell’intelligenza artificiale. È il caso di Valio, produttore finlandese di prodotti lattiero-caseari, che sta lavorando a The Bar, il cioccolato al latte dei sogni, che raccoglie i desideri di oltre un milione di amanti del prodotto.

La sua ricetta si basa sull’analisi dei pensieri, delle voglie e dei gusti degli appassionati di cioccolato al latte di tutto il mondo. Un concept futuristico, realizzato con un sistema di intelligenza artificiale che ha indagato le conversazioni online sul prodotto, oltre 1,5 milioni di discussioni sui social media, incrociandole con centinaia di interviste alle persone sulle loro preferenze in fatto di cioccolato.

L’analisi dell’IA è stata portata avanti dalla società finlandese Aiwo Digital in collaborazione con il team di consumer insight di Valio. Le indicazioni, poi, sono state trasferite all’azienda cioccolatiera Kultasuklaa, che ha prodotto un proof of concept di The Bar e, partendo dal latte in polvere dell’azienda lattiero-casearia finlandese, ha realizzato una barretta con il 30% di zucchero in meno e senza lattosio.

L’analisi

Timo Pajari, vicepresidente di Valio: “Le esigenze e le preferenze degli amanti globali del cioccolato al latte stanno cambiando. La crescente consapevolezza delle sfide per la salute colpisce l’industria dolciaria, con i governi di tutto il mondo che stanno già iniziando a regolamentare l’uso e il consumo di zucchero. Con la nostra soluzione Valio Bettersweet il gusto del cioccolato al latte rimane lo stesso anche, se la quantità di zucchero è ridotta”.

Timo Pajari conclude: “Volevamo svelare i desideri più deliziosi e nascosti degli appassionati di cioccolato al latte. Collegando le capacità dell’IA, dell’artigianato umano e del design con il nostro know-how nel latte in polvere, siamo stati in grado di creare il cioccolato del futuro”.

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui.

Ultime Notizie