Home Dati Caffè italian...

Caffè italiano, 2018 anno record: import a 10,1 milioni ed export a 3,6 milioni di sacchi

anno record
Sacchi di juta da 60 kg in un magazzino dopo lo sbarco

MILANO – Nuovi traguardi storici per l’import e l’export italiano di caffè: il 2018 è stato un anno record. Secondo i dati Istat provvisori – forniti in esclusiva a Comunicaffè dal Comitato Italiano del Caffè (Cic) – l’import di caffè verde (non decaffeinato) ha raggiunto l’anno scorso un volume di 604.836.070 kg, pari a ‭10.080.601 sacchi. Per la prima volta, le importazioni nel nostro paese superano la soglia dei 10 milioni di sacchi.

Anno record anche le esportazioni di torrefatto, che raggiungono i 3,6 milioni.

Le importazioni di caffè verde crescono del 7,4% rispetto ai 9.387.616 sacchi del 2017. Guardando ai dati disaggregati, i brasiliani naturali segnano un incremento dell’8%, per un totale di 3.111.832 sacchi (+8%).

I robusta sono in crescita del 4,6%, a 3.765.143 sacchi. Variazione con il segno più in doppia cifra per gli altri dolci (+13,9%), le cui importazioni salgono a 2.385.086 sacchi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.