Home Aziende Barry Calleba...

Barry Callebaut: il numero 1 del cacao e cioccolato ha fatturato a 3,5 miliardi

Il commento del direttore generale «La nostra redditività è ancora migliorata grazie a una gamma di prodotti favorevoli, un effetto leva operativa e un mercato più solidale»

CONDIVIDI
barry callebaut

ZURIGO (Svizzera) – Registrati 173 milioni di franchi svizzeri di utile netto per Barry Callebaut il numero 1 del cacao e cioccolato al mondo. Un aumento del 37,5% che si è verificato nel corso dei primi sei mesi dell’esercizio 2016/2017.

Un periodo chiuso alla fine di febbraio. Il fatturato del fabbricante zurighese di cioccolato è aumentato dello 0,3% su base annua a 3,55 miliardi sempre di franchi svizzeri. Da ricordare che il fatturato del Barry Callebaut Group è di quasi 7 miliardi di franchi.

Barry Callebaut cresce grazie alla sua ampia gamma di prodotti

«Al primo semestre abbiamo registrato una solida performance in tutti i gruppi di prodotti e in tutte le regioni. Oltre ai nostri principali fattori di crescita” ha indicato oggi il direttore generale Antoine de Saint-Affrique, citato nel comunicato.

FRANKE
FAIRTRADE

“La nostra redditività è ancora migliorata grazie a una gamma di prodotti favorevoli, un effetto leva operativa e un mercato più solidale”, ha aggiunto.

Sul piano operativo

Barry Callebaut presenta un Ebit in crescita del 24,6% a 276,8 milioni di franchi. Il volume delle vendite è progredito dell’8% a oltre 1,02 milioni di tonnellate, ha precisato il leader mondiale dei fabbricanti di prodotti a base di cioccolato e cacao di qualità superiore.

In valute locali

Il fatturato semestrale mostra una contrazione dell’1,8%. Per quanto riguarda la seconda parte dell’esercizio in corso, Barry Callebaut si mostra ottimista. «Continuiamo a fare affidamento su buone dinamiche di mercato», ha rilevato il direttore generale.