Home Cacao & Cioccolato Anna Majani, ...

Anna Majani, la regina del cioccolato bolognese, si è spenta all’età di 85 anni

La favola della Majani dura da 225 anni: Majani ha attraversato sette generazioni, quattro secoli, due guerre mondiali. I suoi cioccolatini sono da decenni simbolo del Made in Italy. Si parla addirittura di «epoca napoleonica» per quanto riguarda le origini: Bonaparte, nel 1796, era impegnato nella campagna d’Italia, quando nacque la prima bottega artigiana dei maestri cioccolatai a Bologna

anna majani
Anna Majani

BOLOGNA – Aveva 85 anni quella che in molti consideravano come la “regina del cioccolato” di Bologna: Anna Majani lascia l’azienda di successo, la famiglia e una storia alle spalle che come sempre racconta un piccolo spaccato del made in Italy di qualità. Leggiamo la notizia da corrieredibologna.corriere.it.

Anna Majani, un saluto dalla sua Bologna

Era soprannominata «la regina del cioccolato». Bologna dice addio ad Anna Majani. Si è spenta ieri a Bologna, a 85 anni. Era vicepresidente della Majani, l’azienda di famiglia, la più antica fabbrica di cioccolato d’Italia. Un’azienda storica, conosciuta in tutto il mondo, fondata nel 1796. In tanti se la ricordano per la Scorza e il Cremino Fiat. Un’azienda familiare che ha pensato in grande, ma sempre «con il cuore italiano», visto che non ha mai cambiato proprietà ed è oggi guidata da Francesco Mezzadri Majani, figlio di Anna.

Sette generazioni

La favola della Majani dura da 225 anni: Majani ha attraversato sette generazioni, quattro secoli, due guerre mondiali. I suoi cioccolatini sono da decenni simbolo del Made in Italy. Si parla addirittura di «epoca napoleonica» per quanto riguarda le origini: Bonaparte, nel 1796, era impegnato nella campagna d’Italia, quando nacque la prima bottega artigiana dei maestri cioccolatai a Bologna. Una storia che oggi perde un pezzo importante del suo racconto, con la morte di Anna. L’azienda l’ha ricordata con un post tenerissimo: «Addio Signorina, rimarrà sempre nei nostri cuori»