Home Analisi di mercato Allarme dei p...

Allarme dei produttori: i prezzi non bastano a coprire i costi delle coltivazioni

L'appello del Wcpf giunge in coincidenza con la 122a sessione del Consiglio Internazionale del Caffè, mentre i futures degli arabica toccano nuovi minimi storici. E intanto, Conab alza la stima sul raccolto brasiliano portandola al dato record di quasi 60 milioni di sacchi.

export colombiano
Un contadino in una piantagione colombiana

MILANO – Gli attuali prezzi del caffè, in molti casi, non coprono nemmeno i costi di produzione. Questo l’allarme lanciato dal Forum Mondiale dei produttori di caffè (Wcpf nell’acronimo inglese), l’iniziativa tenuta a battesimo lo scorso anno in Colombia ad opera di un gruppo di paesi latino-americani, africani ed asiatici.

I rappresentanti dei paesi membri del Forum si sono dati appuntamento a Londra, in coincidenza con le riunioni della 122a sessione del Consiglio Internazionale del Caffè, in corso questa settimana.

È bene specificare che il Wcpf è un’iniziativa autonoma rispetto all’Ico.

FOODNESS
CARTE DOZIO

Momento disperato

“È un momento disperato per decine di produttori di tutto il mondo” ha dichiarato il direttore esecutivo della Federazione colombiana Roberto Vélez, uno dei principali animatori del Forum. “Industria e consumatori devono comprendere che è a rischio la stessa sopravvivenza del settore del caffè”.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.