Home Cultura Al via la 18a...

Al via la 18a edizione del Caffè Letterario Moak, ecco come partecipare

Il riconfermato presidente di giuria Piero Dorfles assieme a Geppi Gucciari
Il riconfermato presidente di giuria Piero Dorfles assieme a Geppi Gucciari

MODICA (Ragusa) – Nato un po’ per scommessa, un po’ per passione è considerato oggi in Italia uno dei concorsi per racconti inediti più autorevoli: Caffè Letterario Moak quest’anno festeggia la sua 18a edizione e se per Moak l’obiettivo fondamentale è sempre stato promuovere attraverso il caffè la cultura e diventare (perchè no) un trampolino di lancio per scrittori esordienti, con uno storico di oltre 6.000 racconti si può dire una scommessa vinta e una passione mai tramontata.

Per molti dei partecipanti, infatti, aver sottoposto i propri elaborati a giurie di nomi di rilievo nel panorama del giornalismo e della letteratura, ha rappresentato una grande opportunità. Anche per l’edizione 2019 presidente di giuria sarà Piero Dorfles. Giornalista e critico letterario, per la Rai ha curato diversi programmi radiofonici e televisivi tra cui Il baco del millennio e La banda. Attualmente conduce su Rai 3 insieme a Geppi Gucciari Per un pugno di libri.

Il bando dell’edizione 2019 è già aperto

Scrittori e amanti della letteratura, giovani e meno giovani, esordienti e affermati, potranno scrivere un racconto inedito dal tema libero – lungo da cinque a un massimo di venti cartelle – purchè si faccia riferimento al caffè nel senso più ampio.

FRANKE
BAZZARA

C’è tempo fino al prossimo 2 luglio per inviare l’elaborato, solo in formato elettronico, all’indirizzo letterario@caffemoak.com. Un comitato di lettura farà una prima scrematura sottoponendo i migliori racconti alla giuria, i cui componenti saranno annunciati a breve. A loro il compito di scegliere i cinque finalisti che concorreranno al podio durante la Serata di Premiazione il prossimo 5 Ottobre.

Omaggio a Samuel Beckett

Anche per l’edizione 2019 Moak rende omaggio ad un esponente di spicco della letteratura mondiale. L’icona grafica che accompagnerà tutta la comunicazione del concorso sarà quella dello scrittore irlandese e premio nobel Samuel Beckett, del quale quest’anno si celebrano i trent’anni dalla morte.

L’illustrazione sarà anche la copertina della pubblicazione “I racconti del Caffè”. I tre vincitori riceveranno un premio in denaro. Mentre allo scrittore più giovane e talentuoso Moak assegnerà “Il Quadrato della Palma”, il premio che da nove edizioni l’azienda promuove in memoria dello scrittore modicano Franco Antonio Belgiorno.

Il bando completo e le news sono disponibili sul sito www.caffe-letterario.it o accedendo alle pagine social su facebook, twitter e instagram.