lunedì 06 Febbraio 2023

A HostMilano la sostenibilità incontra l’export

Da leggere

MILANO – Le aziende italiane, e non solo, hanno ormai compreso che la sostenibilità non è ‘greenwashing’ ma è un investimento in innovazione che permette di sviluppare il business e far crescere le esportazioni. Soprattutto se si ragiona in un’ottica di filiere. È il forte messaggio lanciato dal convegno Innovazione e Sostenibilità per l’industria del Food che ha inaugurato TUTTOFOOD, l’hub internazionale dell’agroalimentare, e Host Milano, la manifestazione leader mondiale dell’ospitalità e del fuoricasa, in contemporanea a fieramilano a Rho fino a martedì 26 ottobre, insieme con MEAT-TECH.

I dati

Secondo dati Doxa commentati durante il convegno, il 50% degli italiani si dichiara disposti a pagare di più per acquistare un prodotto sostenibile. Ma, mentre il 91% conosce il concetto di sostenibilità, solo il 34% ritiene di averne una conoscenza efficace. Il 72% dei consumatori, inoltre, considera importante il ruolo dell’innovazione nel facilitare soluzioni più sostenibili. Esistono quindi ampi spazi di crescita per le aziende che investono per innovare e creare prodotti che portano al consumatore un reale valore di sostenibilità.
Dalla materia prima al prodotto, dai macchinari ai servizi fino al digitale, nei padiglioni delle due manifestazioni si può toccare con mano l’importanza di agire in un’ottica di filiere, le cui manifestazioni di riferimento generano un valore aggiunto pari a 11,3 miliardi di euro per l’economia del Paese. Quest’anno in soli sei mesi Fiera Milano realizzerà 30 manifestazioni, in linea con la strategia industriale che mira a far di Milano un hub fieristico mondiale, in particolare nei settori di punta per Made in Italy.

Sottolineare ulteriormente il ruolo chiave delle due manifestazioni nella promozione di settori sempre più centrali per l’economia del Paese, e sinergici con le altre eccellenze, è stata la presenza del Ministro del Turismo On. Massimo Garavaglia cui è stato affidato il taglio del nastro.

Sono 2700 espositori da 43 Paesi i marchi presenti quest’anno, mentre. Oltre 800 gli appuntamenti del palinsesto di eventi tra momenti formativi e dimostrazioni.

Ultime Notizie